Logo in2theBeach
Godetevi in2theBeach PRO
previsioni
few clouds
21:00

  • 23

  • 06:06

    20:06
few clouds
00:00

  • 23

  • 06:06

    20:06
light rain
03:00

  • 22

  • 06:06

    20:06
broken clouds
06:00

  • 20

  • 06:06

    20:06
few clouds
09:00

  • 21

  • 06:06

    20:06

PUERTO DE LAS NIEVES AGAETE

Vista panoramica di Puerto De Las Nieves

In questa zona di Agaete è stata realizzata una darsena e area di ricovero per imbarcazioni da crociera e di transito, un molo per la linea ancora in foil, traghetti e catamarani che potessero collegare in linea retta le isole vicine, Gran Canaria e Gran Canaria e in meno tempo Tenerife. Questo molo è stato di grande aiuto per il molo di La Luz, nonché per il carico e lo scarico del commercio tra le isole. L'eremo di Las Nieves è un altro dei gioielli del luogo, un trittico di pittura fiamminga del XVI secolo, con immagini della nascita di Gesù Bambino, di incalcolabile valore. Forse arrivò su quelle navi olandesi che passavano di lì e si dirigevano verso l'America, a quel tempo le native Canarie potevano essere scambiate con frutta fresca, contro la malattia dello scorbuto che si verifica sempre quando non si mangia frutta fresca durante un viaggio così lungo. Lo stesso accadrebbe in un altro caso, un altro trittico che raggiunse le Canarie, Tenerife, la località costiera di Taganana, dove si conserva anche un altro esempio di pittura fiamminga. La costa di Agaete è magica in termini di feste ancestrali: la festa di La Rama. In esso, la gente andava a salti e balli fino alla cima e lì raccoglievano rami freschi dalla montagna, rami da sollevare in balli e salti e ridiscendere dalla cima alla riva, fino alla spiaggia di Puerto de las Nieves oggi . Per raggiungere il mare, entra nell'acqua e colpisci la superficie del mare con i rami, chiedendo pioggia al cielo e agli dei. Agaete e la sua costa fanno parte del comune di mare e di montagna. La zona interna, l'Umbria e la Valle meritano una menzione speciale per le loro piantagioni di caffè, canne da zucchero, avocado, ananas, papaia e mango. Molto interessante è la sorgente d'acqua Agaete, termale e dove ha dato origine alla creazione di un albergo per i suoi bagni curativi. Le acque venivano industrializzate e imbottigliate in serbatoi da tre quarti, erano molto famose per il loro sapore di ferro, e le bottiglie erano completamente color cannella per i loro minerali, ???ferrugientas??? molto importante per la salute. Agaete continua a mantenere una valle piena di frutti e bellezza così emozionante che è stato creato il "Giardino dei Fiori", un luogo per una collezione molto interessante di piante provenienti da molte parti del mondo, un piccolo giardino botanico per il divertimento propri e degli altri. Utilizzato per il riposo e le passeggiate e anche come sede di un evento annuale di cultura e buon gusto: il recital dei poeti di tutte le isole. Sempre aperto a riunire la crema della cultura canaria, non dimentichiamo che Tomás Morales era un medico ad Agaete e che Alonso de Quesada trascorreva l'estate per curare i suoi problemi bronchiali, che lo stesso Saulo Torón viaggiava per essere lì con i suoi amici , oggi immortalato nel Paseo de los Tres poetas???. Questa costa settentrionale oggi è sempre aperta a tutti i visitatori, con ristoranti di pesce che servono pesce fresco e wafer; mercato all'aperto che si snoda lungo la passeggiata con innumerevoli bancarelle che vendono prodotti canari, africani e latini. Una spiaggia per il divertimento di bagnanti e sportivi e un molo adatto alle esigenze di traffico e commercio dell'isola. Agaete è il gioiello del nord. Non puoi perdertelo.

Booking.com

Galleria fotografica

Vedi +

Webcam nelle vicinanze